THE DON DIEGO TRIO

IVREA

“Don” Diego Geraci, dopo 20 anni di continua attività con gli Adels ha deciso di mettere insieme un trio a suo nome dove tutte le influenze musicali della sua lunga attività professionale potessero convivere serenamente in uno show unico. Così rockabilly, country, western swing, blues and rock and roll incontrano il tipico “Italian taste” del 45enne chitarrista siciliano. 

Il suono che ne esce fuori è una miscela di classic rockabilly, sixties country and honky tonk, in una sola parola “Ameripolitan Music”. Godrete di una sezione ritmica affiatata e sempre ricca di groove, dal suono solido ma sempre ballabile, il tutto a supporto del virtuosismo del suo leader. Dalla formazione i tre hanno registrato diversi album (tra cui uno ad Austin TX, intitolato “Greetings From Austin” e uno alla Sun Records di Memphis TN). Hanno fatto 4 tour negli USA e 5 in Europa. La loro grande abilità musicale ha permesso loro di lavorare come backing band per artisti come Dale Watson, Bill Kirchen, Deke Dickerson, Ray Campi, Marti Brom, Carl Sonny Leyland e tanti tanti altri.

“Don” Diego Geraci, classe 1975, siciliano di nascita, piemontese d’adozione, cittadino del mondo grazie alla sua attività musicale. Inizia a suonare professionalmente 25 anni fa, quando fonda gli Adels, band di rockabilly con la quale ha inciso 12 dischi e ha girato tutta Europa. Nel 2014 fonda il Don Diego Trio con l’intento di rendere un tributo originale alla musica roots americana, il suono che ne esce fuori è una miscela di classic rockabilly, sixties country, honky tonk e western swing. In una sola parola “Ameripolitan Music”. Con questa formazione ha registrato 6 album (tra cui uno ad Austin TX, intitolato “Greetings From Austin”, uno alla Sun Records di Memphis TN insieme a Greg, del duo Lillo e Greg e ad Antonio Sorgentone, il diabolico pianista RnR che ha recentemente vinto l’ultima edizione di Italia’s Got Talent, e uno al famoso Sweetwater Studio di Fort Wayne IN) .

Col Don Diego Trio ha fatto 4 tour negli USA e 5 in Europa., suonando nei migliori festival di roots music e nelle location storiche che tengono viva la tradizione della musica americana (posti come il Continental Club di Austin, lo Skinny Dennis di New York, il Carol’s Saloon di Chicago, il Tip Tap Deluxe di Gran Rapids, la Guesthouse di Graceland a Memphis, il Nashville Palace e il Layla’s di Nashville e molti altri). La sua grande abilità musicale gli ha permesso di lavorare come sideman per artisti come Dale Watson, Bill Kirchen, Deke Dickerson, Ray Campi, Marti Brom, Carl Sonny Leyland, Sonny George, Paul Pigat e tanti tanti altri. Ha ricevuto la nomination come migliore rockabilly band per tre volte all’interno degli Ameripolitan Awards. Diversi (tra cui Dale Watson) lo hanno definito il “Godfather” del country-rockabilly italiano, ma lui si definisce uno dei tanti “working class musician” sparsi per il globo intenti a tenere viva la fiamma della musica americana tradizionale. Diego è un abile “telecasterista”, ossia un assiduo utilizzatore della più famosa e primordiale chitarra elettrica, la Telecaster appunto. Da questo semplice e basilare strumento è in grado di tirare fuori tutte le sfumature che condiscono le atmosfere della sua musica. Dal vivo è un virtuoso sullo strumento, ma il suo virtuosismo non è mai fine a se stesso ma sempre a servizio della canzone.
Ad accompagnarlo una fidata sezione ritmica che gli americani definisco “tight”, stretta, affiatata diremmo noi.

Luca “Guizzo” Chiappara al contrabbasso e al basso, altoatesino di nascita, cresciuto in Piemonte ma con una famiglia siciliana alle spalle. Virtuoso dello strumento quando necessario ma sopratutto solida spalla per il progetto nel 99% dello spettacolo. Abile slappatore ma anche esperto conoscitore del walking honky tonk e delle digressioni armoniche all’interno di alcuni brani più jazzati.

Con loro Andy Calligaris, vecchia guardia della batteria piemontese, solido come un batterista deve essere, estroverso come un batterista non lo è mai.

Si è recentemente dedicato alla musica acustica (complice il suo amore viscerale per Merle Travis e Chet Atkins) ed è di recente pubblicazione il suo primo album acustico in “solitaria”, intitolato “September’s Rag”, uscito per la Go Country Records.

Don Diego Geraci, classe 75, siciliano di nascita, piemontese d’adozione. Da 26 anni in giro per i palchi di tutto il mondo, sopratutto col il suo progetto “Don Diego Trio”, col quale ha fatto 4 tour negli states, 5 in Europa e suonato in tutti i festival di settore, nonché nei locali tempio della musica roots americana. Diego suona “Ameripolitan Music”, ossia un misto di classic country, western swing, honky tonk e rockabilly. Ha lavorato come sideman per una marea di artisti sia in Europa che negli States, personaggi come Bill Kirchen, Dale Watson, Deke Dickerson, Paul Pigat, Sonny George e una marea di altri. L’amore per Merle Travis e Chet Atkins l’ha spinto ad accoppiare alla sua attività come “telecasterista” quella di chitarrista acustico, in onore alla tradizione del Kentucky picking.


DISCOGRAFIA


HILLBILLY SESSION CHAPTER #1

GREETINGS FROM AUSTIN

VIDEO
TENNESSEE (WOOD & STEEL - THE SESSION #2

HONKY TONK MIND - HILLBILLY SESSION


INFO & BOOKING - THE DON DIEGO TRIO

SPONSORED BY