JACOPO PAUSA

Brescia - Italy

Jacopo Pausa (pseudonimo di Jacopo Rossi, 29 dicembre 1998) é un chitarrista e cantautore blues-rock da Brescia.
Suona la chitarra da quando é bambino, ispirato dalla musica di Mark Knopfler e dal blues, sviluppando così la tecnica del fingerpicking (utilizzo delle sole dita per suonare).
In dicembre 2019, dopo aver rilasciato i primi due singoli "Wild North" e "How Good The World Is", esce in tutti gli store digitali il primo album autoprodotto "The Truth".

Nel 2020 le produzioni diventano più elaborate e complesse (tecnicamente parlando) ed escono, rispettivamente ad agosto e settembre, "The Meanest Boys In Town (feat. Gabriele Sottura)" e "Out Of Trend", i singoli che anticipato il secondo nuovo album "My Favourite Colour Is Blues", in uscita a Dicembre.

MY FAVORITE COLOUR IS BLUES

DICONO DI "MY FAVOURITE COLOUR IS BLUES":

Finalmente possiamo goderci tanto blues e rock nel nuovo disco "My Favourite Colour Is Blues" del cantautore Jacopo Pausa.

Per gli amanti del genere è sicuramente un disco che non deve passare inosservato. Perchè ha tutto: strumenti ben suonati, groove energico, arrangiamento ben curato, melodie accattivanti e voce pulita dal timbro intenso e profondo.

Da un primo ascolto sembrerebbe di trovare davanti un artista con una grande esperienza alle spalle, si intuisce immediatamente una grande maturazione... ma dietro si nasconde un artista di soli 21 anni. Beh non lo direste mai ascoltando il disco, anzi il suo secondo disco... dopo il primo disco da solista "The Truth".

E' un inno al blues con tutte le sue sfumature e colori... il cantautore è nato come chitarrista, il suo strumento prediletto che suona da quando aveva 7 anni, da li si è innamorato del blues che ne è ha influenzato la sua identità musicale sin dall'inizio.

I brani sono tutti energici, da ballare e ti tengono compagnia, come "So Blue" con una linea ritmica pulsante e dinamica su cui il cantautore libera tutta la sua passione per il blues; come "Just a Soul" che ci catapulta in un atmosfera familiare.

Ci sono anche delle ballads, come "Dear Money", un brano più soft rispetto agli altri.

"The Meanest Boys In Town" è un brano con venature più roccheggianti grazie alla sua solida base ritmica e al riff della chitarra elettrica.

"My blue little Girl" con il suo giro di accordi blues... è un brano sentimentale... che prende spunto dalle origini.

"Yourvech Town", è una danza blues con strumenti suonati perfettamente.

"Magnetic Systems" è un brano magnetico, comincia piano, accelerando piano piano fino a esplodere.

In "Giorgizzu" c'è il puro blues suonato con l'armonica, ci ritroviamo immersi pienamente nel ritmo e groove blues con le sue chitarre.

Ogni canzone emana positività, voglia di dare uno sprint alle proprie vite. Dal respiro internazionale, interamente scritti in inglese.

La cosa sorprendente è che gli strumenti sono tutti suonati da lui... Chitarra, basso, armonica e tastiere... insomma se la canta e se la suona.

Un talento naturale... che va coltivato!

Il cantautore ha affermato: "Il blues in questo album è appunto un "colore" in quanto l'elemento fondamentale che ha arricchito il mio modo di suonare e di scrivere, in poche parole la mia più grande influenza per la stesura delle canzoni".

I brani parlano di vita quotidiana, ma anche della storia del cantautore, del suo percorso personale, di ciò che gli circonda, come nel brano "Yourvech Town", che parla del suo piccolo paese dove è nato (Iurvècc significa Orzivecchi in dialetto bresciano) ; il brano "Magnetic Systems" parla del suo lavoro come operaio in un'azienda in cui producono magneti; "My Blue Little Girl" racconta di quando si è innamorato della sua chitarra Telecaster azzurra... è sorta una vera e propria storia d'amore che dura ancora oggi.

Il cantautore Jacopo Pausa tratta anche di tematiche sociali, come nel brano "Out Of Trend", che parla di come è importante non farsi influenzare dalle mode del momento, non seguire la massa, ma essere se stessi fino in fondo; e come nel brano "I Can't Take No More", che è una vera e propria critica all'egoismo dei poteri forti.

E' un disco d'altri tempi, che unisce passato, presente e futuro, per un disco davvero notevole.

E' disponibile su tutte le piattaforme digitali dal 12 dicembre 2020.

[musyance.com]



E' un disco d'altri tempi, che unisce passato, presente e futuro, per un disco davvero notevole.

SPONSORED BY